vitigni

Chardonnay 

Lo Chardonnay è un vitigno originario della Borgogna, da dove vengono i suoi vini più pregiati e famosi. Nasce da un incrocio spontaneo da una vite pre-addomesticata ed un vitigno proveniente dall’Illiria. e da qui si è poi diffuso fino a diventare uno dei più vitigni a bacca bianca più coltivati al mondo. E’ tra gli uvaggi dei più noti spumanti, insieme a ChampagneTrentodoc e Franciacorta. La sua elevata adattabilità lo classifica insieme al merlot tra i vitigni più coltivati in ogni parte del mondo.

Il nome Chardonnay deriva

Il suo nome deriva da Chardonnay, l’omonimo paese del Mâconnais in Borgogna dove appunto ha origine. In Italia il vitigno Chardonnay è coltivato in tutte le regioni, ma in particolare in Sicilia, in Trentino-Alto Adige, in Piemonte , in Lombardia in Veneto, in Friuli-Venezia Giulia e in Abruzzo. In Francia viene utilizzato in purezza per produrre il Borgogna. Dalle uve di Chardonnay si possono ottenere vini fermi, frizzanti o spumanti, con gradazione alcolica alta e acidità piuttosto elevata in particolare nella versione in purezza . Alla vista si presenta di colore giallo paglierino non particolarmente carico, il profumo, caratteristico, è delicato e fruttato e il sapore è elegante e armonico. Se invecchiato assume note di frutta secca. È particolarmente indicato per l’affinamento in barrique.

Related Posts

Lascia un commento