ricette

Spaghetti alla Nerano abbinati al Chianti Classico DOCG Tenuta Perano

Gli spaghetti alla Nerano sono un piatto di pasta italiano inventato nel villaggio italiano di Nerano, sulla penisola sorrentina.

INGREDIENTI:

  • Spaghetti 320 g
  • Provolone del Monaco 150 g
  • Zucchine 700 g
  • Basilico q.b.
  • Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 30 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva 30 g

PROCEDIMENTO:

  1. Per realizzare gli spaghetti alla Nerano, mettete sul fuoco iniziate dalle zucchine: tagliatele a rondelle sottili.
  2. Scaldate l’olio di oliva in una larga padella°, immergete le rondelle di zucchine 3 poche alla volta per non abbassare la temperatura dell’olio, cuocete per circa 5-6 minuti, il tempo sufficiente a farle dorare.
  3. Una volta cotte scolatele con una schiumarola e adagiatele su un vassoio rivestito con carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso
  4. Man mano che cuocete le zucchine conditele con sale e foglioline di basilico spezzettate a mano. Tenete da parte le zucchine, e ponete sul fuoco una pentola dal bordo alto colma di acqua salata che servirà per la cottura degli spaghetti. Nel frattempo grattugiate il Parmigiano e il Provolone del Monaco con una grattugia a fori larghi . Poi mettete a cuocere la pasta  che sarà da scolare molto al dente
  5. Aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta e saltate le zucchine qualche istante in modo da farle rinvenire leggermente e che non risultino asciutte
  6. Aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta alla volta, al bisogno, per continuare la cottura degli spaghetti, risottandoli : ci vorranno circa 3 minuti.
  7. Poi spegnete la fiamma. Versate una parte del Provolone del Monaco mescolando gli spaghetti per farlo sciogliere e creare la cremina; una volta che si sarà assorbito, passate a versare il Parmigiano Reggiano grattugiato e il restante provolone.

IN ABBINAMENTO AL PIATTO: Chianti Classico DOCG Tenuta Perano

Chianti Classico DOCG Tenuta Perano

  •  un vino unico dal colore rosso rubino luminoso e brillante
  • Al naso si palesano note fruttate di frutti di bosco e frutti rossi maturi seguiti da sentori floreali quali rosa canina e violetta assieme ad un magnifico odore di spezie, con accenni di pepe nero e di liquirizia
  • Al palato è estremamente bilanciato e delicato caratterizzato da una meravigliosa sapidità, con un bel tannino carezzevole.
  • Da provare con formaggi stagionati, primi di carne o  secondi di carne rossa

Related Posts

Lascia un commento